giovedì 30 aprile 2009

Il suo nome è HAMBURGER

Il periodo di grande frenesia è dovuto soprattutto a lui, HAMBURGER. Un nome, un uomo, un personaggio, un libro, un "figlio", uno spettacolo. Scritto dal mio amico Leo. 
E da Frankie. 
Mesi, settimane, ore passate in quel teatro che ormai è diventata la nostra seconda casa, oltre che il nostro posto di lavoro! HAMBURGER. E mi riempio di orgoglio. Perchè Francesco a 25 anni è già autore di due spettacoli teatrali ed ha pubblicato un romanzo. E penso che se due anni fa noi non fossimo stati così vicini, se non mi avesse detto che gli piace scrivere, se non mi avesse fatto leggere le sue poesie e i suoi racconti, se non gli avessi consigliato di seguire il corso di scrittura creativa di Leo...tutto questo non sarebbe successo. 
BRAVO Fra. Sono orgogliosa di te. :)


[foto scattata durante lo spettacolo. da me.]

6 segni:

Mg2 revolution ha detto...

Davvero complimenti a tutti e due, a te per la bravura di scoprire in lui la sua bravura e sopratutto di avergli fatto coraggio e al tuo amico perchè a soli 25 anni è già sulla cresta dell'onda :-)

Vele/Ivy ha detto...

WOW! Hai un futuro da talent scout! Brava, è sempre bello incoraggiare i sogni!

Frankie ha detto...

Hei...
Questo qui lo conosco! ;)
Grazie di tutto... soprattutto della pazienza.

Fra in wonderland ha detto...

tutta la mia vita è per te. :)

frug ha detto...

hey, si può dire in bocca al lupo? nell'ambiente mi sembra di capire che non piaccia! e allora beh, il concetto è quello... ;)
complimenti!!!

Fra in wonderland ha detto...

Frug, va bene anche in bocca al lupo! crepi! è andato tutto benissimo!