domenica 18 maggio 2008

...sapere sempre dove sei ti può smarrire...

"son le dita a convincerti che ciò che eri l'hai portato con te..."

Penso invece di aver subito un cambiamento quasi radicale. Insomma, non sono più quella di prima. Ho conosciuto la rabbia e la passione, ho imparato a gridare "andando di gola e non di testa" (termini tecnici!) come facevo prima, ho trovato nuove sensibilità (non mie) e forse mi sono scoperta più dura di quello che credevo. Dovrei cambiare? Si può cambiare per piacere di più agli altri?



"...ora che son forte so che sei più forte tu."

15 segni:

mdudu ha detto...

Non cambiare MAI per nessuno.
Bacio :*

Auryn ha detto...

cambiare è inevitabile, solo gli sciocchi e le statue non cambiano mai!!
cambiare per gli altri... dipende dal punto di partenza e per quali motivazioni.
ad esempio 60 milioni di ebrei avrebbero preferito che un tizio di nome Adolf Hitler fosse un pochino diverso...

Fabio ha detto...

Mah, se gli altri voltano faccia vuol dire che son cambiati loro. Ognuno tira l'acqua al suo mulino.

Generalmente quando il mondo non va come vorremmo noi (e per il mondo si può intendere sia la globalità che anche due metri quadri e un pugno di persone e basta) è quando sentiamo di porci la domanda che ti fai nel post.

Poi passa tutto, vah...

Grazie per apprezzare le mie foto milanesi!

Sarik ha detto...

Non credo che, quando si cambia si cambia per altri. Questa è un'illusione che ci creiamo noi:)
Se sopraggiunge il cambiamento avviene perchè stauscendofuoriun'ulteriore parte di noi. Questo il mio pensiero.:)
Buon Lunedì!!

frug ha detto...

sono d'accordo con sarik. è che l'amore ti plagia...

P.S.: noto ora che tu sei fidanzata con caparezza!!!!! ;)
(che battuta infelice, glielo diranno tutti!)

illogico ha detto...

davvero non saprei, sospetto che cambiare come amare sono sentimenti succubi a diverse regole, purtroppo (?) sconosciute.

però è bello che ci sia movimento, che è cosa dei vivi, ti pare?
:)
buongiorno

mdudu ha detto...

E' proprio vero che certi deficienti cambiando (o facendo di tutto per far sembrare che..) peggiorano la loro situazione!!!!
Wè...cambiato taglio di capelli???
Che braaaaaaaava che sei :D
aaaaahahahahahahahahahahahaaaa!!!!
Smack :*
PS: buongiorno petto-di-pollo-impanato!

FRA in wonderland! ha detto...

il cambiamento di cui parlo nella prima parte del post è un cambiamento del tipo di cui parlano sarik e frug e sono d'accordo con loro.
credo però che, a parte limare certi aspetti del proprio carattere, non si possa e non si debba cambiare. forse solo essere più tolleranti renderebbe le cose molto più semplici.

p.s. FRA...ti amo. :-D

Frankie ha detto...

questo p.s. è la parte del post che preferisco di più!:) te quiero!

Auryn ha detto...

@ Fantafra & Frankie: GRAZIE!!! con questi ultimi due commenti mi avete levato la fama di blogger più sdolcinata ^__^
siete bellissimi!

Francesca ha detto...

dobbiamo cambiare al limite per stare meglio con gli altri, non per gli altri. Stare in comunità comporta delle rinunce, teoricamente. L'importante è non perdere la propria essenza.

mdudu ha detto...

Che cazzo è sta musica???
CAMBIALAAAAAAAAA O_o

ahahahahahahahahaha :D
un bacio cioccolatino ;)

Sarik ha detto...

ha ragione auryn, siete due palline di miele!!! :)
Mi si sono cariati i denti....ihihihih!!

FRA in wonderland! ha detto...

no dai!!!! due palline di miele no! aaahaaah! che scema! prr

FRA in wonderland! ha detto...

ah...mdudu, sta musica sta da almeno almeno una settimana! ancora mò te ne accorgi?? sempre la solita... ;-)